fbpx
9.2 C
Milano
lunedì, Luglio 26, 2021

Matilda e Ines le bellezze di Generazione 56k

In Luglio è uscita su Netflix questa nuova serie che parla di una relazione nata nell’era dei modem a 56k che poi si è evoluta fino ai giorni nostri in una trasformazione continua dei rapporti tra i vari personaggi che però in un modo o nell’altro fanno sempre parte della vita dei protagonisti.

Serie caruccia, un po’ lenta e piuttosto scontata che usa un titolo “acchiappa nostalgici” solo per proiettare lo spettatore negli anni 90, non senza qualche falso storico come ad esempio il mouse con la rotella.

Daniel è innamorato di Ines che però non se lo fila nemmeno di striscio mentre Matilda è innamorata di Daniel ma non ha il coraggio di dirglielo così si arriva ai giorni nostri dove i due si incontrano per caso e all’inizio Daniel nemmeno riconosce Matilda, ma poi dopo varie peripezie scoppia l’amore.

Matilda e Ines sono le due protagoniste femminili e sono interpretate da Cristina Cappelli e da Claudia Tranchese due attrici molto brave e molto belle. Abbiamo voluto cercare qualche informazione in più su di loro.

Cristina Cappelli

Cristina Cappelli nasce in provincia di Salerno nel 1993. Ha studiato alla Paola Grassi di Milano poi ancora da Susan Batson a New York per poi rientrare a Roma.

Prima di Generazione 56k ha lavorato in TV con Maurizio Crozza in “Fratelli di Crozza” ed è stata protagonista delle pubblicità di Volkswagen e Ikea. Al cinema ha esordito con Boldi e De Sica in un film che però per via delle restrizioni a causa del Covid non è mai uscito.

Della vita privata di Cristina si sa molto poco, è possibile seguire il suo Instagram a questo indirizzo: https://www.instagram.com/cristina.cappelli

Da qui abbiamo prelevato questa bella foto.

Claudia Tranchese

Claudia Tranchese nasce ad Avellino nel 1989 e deve la sua popolarità al ruolo di Grazia Levante recitato nell’ultima stagione della serie Sky Gomorra.

Claudia vanta tantissime partecipazioni sia al cinema che in TV a partire dal 2014 e ha recitato anche in diversi cortometraggi anche se è con Gomorra che la sua carriera ha preso il volo e le ha dato un ruolo anche nel film Netflix “Sotto il sole di Riccione” del 2020.

Il suo Instagram https://www.instagram.com/claudiatranchese/ ha molti più post rispetto al profilo della sua collega Cristina e vi invitiamo a seguirla.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Da non perdere