fbpx
9.2 C
Milano
sabato, Novembre 27, 2021

Cristina Bianchino, la giornalista del TG5

Cristina Bianchino è uno dei più bei volti del Tg5. Gli spettatori sono molto affezionati a lei e la premiano seguendo attivamente il suo lavoro. Tanto che nelle puntate del mese scorso ha superato anche il 20% di share, un risultato di rilievo per un’edizione mattutina.

Cristina Bianchino sposata con il suo lavoro, tiene la sua vita privata ben lontana dalle telecamere e lascia che sia la sua professionalità a parlare di lei.

Biografia

Cristina Bianchino nasce a Roma il 18 Aprile 1968. Capisce ben presto che la sua passione è il giornalismo e si laurea in Scienze della Comunicazione. Inizia a lavorare subito e nel 1996 prende già il tesserino dell’Ordine dei Giornalisti Italiani iscrivendosi alla categoria “pubblicisti”.

La carriera procede a gonfie vele e nel 2003 cambia categoria e diventa “Giornalista professionista”. Cristina Bianchino ha ricoperto vari ruoli nel corso della sua carriera, conducendo anche programmi sportivi e d’intrattenimento e facendo l’inviata radiofonica per Rds, Isoradio e Tele Radio Stereo.

Ha lavorato come autrice televisiva e redattrice a Buona Domenica, Vivere bene e A tu per tu. Prima di lavorare nell’edizione del Mattino del Tg5 ha condotto per lungo tempo l’edizione notturna.

Cristina Bianchino Malore in TV

Cristina Bianchino è tristemente nota per aver avuto un malore in TV il 3 Gennaio 2015 durante la conduzione del TG del mattino. La giornalista improvvisamente ha dovuto abbandonare il programma, facendosi sostituire dal collega Matteo Berti senza che i telespettatori capissero cosa fosse successo.

Ma era solo un piccolo malore, il giorno successivo era in forma smagliante sui teleschermi a condurre come di consueto l’edizione mattutina.

Cristina Bianchino può contare non solo su uno “zoccolo duro” di telespettatori, ma anche su un vasto seguito sui social. Infatti il suo profilo Instagram ha ben 18 mila follower.

Si può seguire Cristina Bianchino Instagram su: https://www.instagram.com/cristinabianchino/?hl=it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Da non perdere