fbpx
9.2 C
Milano
sabato, Ottobre 16, 2021

Martina Stella la bona del film Lockdown all’italiana

E’ uscito da pochissimo e già di porta dietro una marea infinita di polemiche: è il nuovo film dei Vanzina sul coronavirus: lockdown all’italiana.

Il film si ispira, in maniera ironica, ai mesi di obbligo casalingo cui siamo stati costretti per fronteggiare l’emergenza Covid-19. La storia, presentata come una vera commedia all’italiana, racconta la storia di due coppie che stanno per lasciarsi, ma saranno invece obbligate a vivere forzatamente sotto lo stesso tetto a causa del lockdown.

Tra i protagonisti ci sono Ezio Greggio, Ricky Memphis, Paola Minaccioni e appunto la bellissima Martina Stella.

In rete troverete polemiche e recensioni ogni tipo, c’è chi dice che Ezio Greggio è troppo Ezio Greggio, che Ricky Memphis non fa ridere nemmeno per sbaglio e chi ne ha più ne metta ma quella che ha attirato la nostra attenzione faceva notare che Martina Stella nonostante i suoi 35 anni interpreta ancora i ruoli della bella e giovane svampita come ha sempre fatto nella sua carriera.

Se ci pensate è vero Martin Stella, classe 1984 ha esordito nel lontano 2001 con l’ultimo bacio. Allora aveva 16 anni e ora a 35 registi e produttori la vedono sempre e solo ingabbiata nel ruolo della bella svampita.

Certo Martina bella è bella con i suoi 165cm di altezza per 55kg di peso è misure perfette 89-62-90, solo che l’età avanza e anche se il suo lato b è ancora da urlo i registi le potrebbero riservare ruoli diversi, magari non impegnati ma diversi.

L’Instagram di Martina (oltre 450 mila fan) all’indirizzo https://www.instagram.com/therealmartinastella/ è colmo di foto che mostrano un fisico invidiabile così siamo andati alla ricerca dei suoi quasi 20 anni da bonona dei film ed ecco il risultato della ricerca.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Da non perdere