9.2 C
Milano
mercoledì, Settembre 23, 2020

Barbara Bonansea, dai campi di calcio alla ribalta del web

Come sapete, noi di Bellezze.tv non abbiamo alcun tipo di interesse se non quello per le belle ragazze che popolano gli schermi...

Camille Grammer di Real Housewives of Beverly Hills

Anche il buon Netflix in questa estate è a corto di novità così lancia un reality che risale al 2010 che si chiama The Real Housewives of Beverly Hills. Lo show vanta ben 10 stagioni quindi prima o poi arriveranno tutte le stagioni sulla piattaforma digitali mentre ora ne sono disponibili solo le prime due.

Il programma segue le vicende di un gruppo di “amiche” super ricche che abitano a Bevery Hills o in zona. Il programma vede le protagoniste impegnate in un party diverso ogni giorno, raccolte di beneficenza, shopping e interventi estetici ma soprattutto liti. Litigare sempra il passatempo preferito dalle ricche donne di Beverly Hills che a turno litigano con le altre ragazze del gruppo.

Naturalmente, essendo a Beverly Hills, succedono cose che a noi umani non potrebbero mai capitare e quindi tra divorzi, tradimenti, tragedie non ci si stanca mai con questo reality.

Noi abbiamo messo gli occhi su Camille Grammer che è una delle mogli più carine e forse anche più giovani del lotto, almeno fino alla entrata di Brandi nella seconda stagione (ne parleremo sicuramente).

Camille, che di vero cognome fa Donatacci (chiare le origini italiane), è una ex bellerina e modella che nella prima stagione di The Real Housewives of Beverly Hills è sposata con l’attore, regista e produttore Kelsey Grammer da cui eredita il cognome. A noi italiani il nome di Kelsey Grammer non dice molto ma pare in America sia molto conosciuto e famoso tanto da permettersi la tenuta di Malibu nella quale Camille vive e altre diverse case nei luoghi più incantevoli degli stati uniti.

Peccato però che nel corso della prima stagione, quando lei si divertiva un mondo con il suo amichetto giovanissimo tra tennis e nuotate alle Hawaii, Kelsey Grammer lasci Camille per una ragazza più giovane e questo manda Camille in una crisi da cui uscirà grazie al supporto del suo gruppo di amiche.

Negli anni 90 Camille lavora come modella e posa per Playboy (cercate le foto su Google, non ve ne pentirete). Possiede la Grammnet Productions con la quale produce tra gli altri il telefilm Medium. Memorabile la puntata in cui la ragazza da cui è ispirata la serie viene invitata ad una cena facendo una figuraccia epocale e scatendando una lite furibonda tra le ragazza.

Nel 2010 approda a The Real Housewives of Beverly Hills e recita nelle prime due stagioni anche se nella seconda fa solo apparizioni sporadiche. Diverse sono le ospitate in programmi TV USA.

Vediamo se Camille si merita di stare sul nostro sito.

Da non perdere

Grande Fratello VIP, parte l’edizione numeo 4

E' tempo di reality e dopo l'annuncio della partenza (oggi 7 Gennaio 2020) della nuova edizione de "La Pupa e il Secchione",...

La Pupa e il Secchione torna, finalmente

La Pupa e il Secchione ritorna e lo fa su Italia 1 il giorno 7 Gennaio 2020 con alla conduzione Paolo Ruffini.

Chi è Amanda Crew, la Monica di Silicon Valley

Silicon Valley è ripreso, siamo alla stagione 6. Per chi non conoscesse la serie, in onda su Sky Atlantic, è la storia...

Giornaliste Sky, la lista definitiva

Il tema di oggi è: Giornaliste Sky. Vogliamo parlare in maniera diffusa di tutte le giornaliste che lavorano preesso la famosa emittente...

Con Valentina Bonariva i motori su Sportitalia hanno una marcia in più

Valentina Bonariva è una modella e ballerina nata nel 1989 a Solaro in provincia di Milano. Biografia